> Didattica > Offerta Formativa
Ultima modifica:

Offerta Formativa

 

Liceo scientifico

Liceo scientifico delle scienze applicate

Opuscolo di presentazione generale della scuola

Visita Virtuale

In un contesto culturale caratterizzato da un’accentuata pluralità di retroterra valoriali, di orientamenti ideali e di fonti conoscitive, il liceo «Leonardo da Vinci»è impegnato a valorizzare i punti di forza caratteristici dell’impegno formativo di una istituzione scolastica pubblica. Tra questi emerge con particolare rilevanza l’obiettivo generale di favorire negli studenti l’acquisizione dei diversi saperi attraverso la conoscenza e la stima di sé, l’amore per la ricerca, l’apertura alla novità, il rispetto della diversità, la coltivazione di una coscienza critica e autocritica.

L’impegno di favorire la relazione con le giovani generazioni attraverso il costante aggiornamento delle proposte, dei linguaggi e degli stili relazionali si accompagna alla fiducia di fondo nei tempi lunghi e nei ritmi lenti e costanti del lavoro educativo.Pur nella fedeltà ad un impianto formativo caratterizzato essenzialmente dall’esercizio del pensiero teorico, il liceo «Leonardo da Vinci» intende valorizzare la pratica della laboratorialità e il contatto con la concretezza dell’esperienza.

L’azione didattica realizzata presso il liceo «Leonardo da Vinci» è ispirata ad alcuni criteri fondamentali:

  • È una didattica aperta: la proposta formativa degli insegnanti è elaborata attraverso l’ascolto costante e il rispetto delle esigenze implicite ed esplicite di cui sono portatori gli studenti e le loro famiglie. Essa rimane inoltre aperta agli apporti e ai suggerimenti provenienti dalle esperienze maturate e condivise collegialmente all’interno della scuola, nonché alle ricerche e alle sperimentazioni scientifiche in ambito pedagogico e didattico.
  • È una didattica collaborativa: il docente propone agli studenti forme di accordo, di condivisione, di collaborazione che, fatte salve le diverse responsabilità specifiche di docente e discente, favoriscono il coinvolgimento attivo e la diretta corresponsabilità dei giovani nel loro processo di formazione.
  • È una didattica di processo: l’attività didattica si costruisce attraverso passaggi il più possibile progressivi e coerenti, e sa fare tesoro anche delle difficoltà, degli intoppi, degli errori da cui è inevitabilmente segnato il processo di insegnamento/apprendimento. È una didattica sensibile non solo ai risultati e alle mete, ma anche e soprattutto ai percorsi e ai cambiamenti via via realizzati.
  • È una didattica orientativa: gli insegnanti sono attenti a far sì che ciascuno studente, attraverso lo studio e la ricca rete comunicativa e relazionale attivata dall’esperienza scolastica, sia stimolato ad interrogarsi sulle proprie capacità, a far emergere i propri desideri profondi, a chiarire – nel confronto con i propri pari e con il mondo adulto – le possibili direzioni da imprimere al proprio percorso esistenziale e professionale.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi